Curriculum


Attività di Attore:
CINEMA:
...nel 1960 ero in braccio ad Ingrid Bergman in un film girato nella zona di Primavalle...
1968: "H2S" regia di Roberto Faenza (il fanciullo, 8 anni)
1972: "OFF ROMA" regia di Gianni Amelio (l'attore underground e l'Aiuto Regista)
1974: "SESSO IN TESTA" regia di Sergio Ammirata (il laureando)
1976: "LIEBER LAGER" regia di Vincent Thomas (Joe il soldato americano)
1976: "IL NERO MUOVE" regia di Gianni Serra (Angelo il partigiano)
1976: "LA GIACCA VERDE" regia di Franco Giraldi (padre Roberto)
1977: "PROCESSO PER DIRETTISSIMA" regia di Vittorio Sindoni (il giovane avvocato)
https://www.youtube.com/watch?v=ZbX2WLwZ21c
https://www.youtube.com/watch?v=4jnscfpj8oo
1977: "NUCLEO ANTIRAPINA, SPARATE A VISTA" regia di Luigi Petrini (Jean)
http://www.pollanetsquad.it/scheda.php?sez=attore&cod=1916
1978: "CIRCUITO CHIUSO" regia di Giuliano Montaldo (I giornalista)
1979: "IMPROVVISO" tratto dal romanzo TRANSIT di Edith Bruck e sua regia (Mario del conservatorio)
2002: "UN'OCCASIONE UNICA" regia di Alessio Pascucci - cortometraggio - (Ezel, il rivoluzionario)
2002: "VINCENT" di Anna Hurkmans, regia di Antonello Novellino - cortometraggio - (il Giudice)
2003: "ONCE UPON A TIME...THE LAKE FUCINO" regia di Germano Di Mattia (Edward Lear, scrittore, pittore inglese)
2009: “3FADE AGAIN” – videoclip – (Pan) regia Antonello Novellino
2009: “PESCA SQUALO NEL TEVERE”, regia Riccardo Corsetto, esperimento di viral marketing per Youtube – (il pescatore irlandese) http://www.youtube.com/watch?v=Qo5jdBB_2l8 – con più di 90.000 visualizzazioni, per il giornalewww.lunico.eu
2010: “IN FONDO ALLE SCALE” regia di Andrea Di Iorio & Massimiliano Delfino – cortometraggio – (Giuseppe, il marito) https://www.youtube.com/watch?v=RZ_jEJDqgrI
2011: “LA PERPETUA TUTTOFARE” regia di Nino Cramarossa – cortometraggio – (il Prelato) www.ninocramarossa.com
2012: "C'ERA UNA VOLTA...IL LAGO FUCINO" regia di Germano Di Mattia (Edward Lear, scrittore, pittore inglese) https://www.youtube.com/watch?v=PhbmZ5HD0pU
2012: “INTERNO 4” regia di Giuseppe Andreozzi e Simone Chiesa – horror – (Kevin, il Produttore Americano) https://www.youtube.com/watch?v=2rhF0eUQWuc
2014: "AZZURRO OLTREMARE" regia di Giuseppe Andreozzi – drammatico – (Giorgio, mercante d'antiquariato) http://www.youtube.com/watch?v=9HToBwMZVOI
2015: "ANGELI NEL GRANO" regia di Giuseppe Andreozzi - thriller/horror - (Aldo, ischemico sulla sedia a rotelle)
2016: "ANGELI NEL GRANO", giovedi 14 luglio - ore 21,00 - prima al cinema Azzurro Scipioni, Via degli Scipioni 82, Roma /// Venerdì 5 agosto - ore 21,30 - proiezione all'Isola del Cinema, Schermo Tevere. Isola del Cinema, proiezione del Trailer del film tutte le sere dalle ore 21,00 fino al 4 agosto: https://youtu.be/hCUVJthG_UQ
2016: "ALTIN IN THE CITY", regia di Fabio Del Greco, lungometraggio - (il Produttore, il Giornalista)
2017: "NO SMOKING", regia di Michelangelo Di Pierro - corto cinematografico - (il Direttore)
Il cortometraggio No "Smoking" vince il Globe Award all'ARFF (Around Films International        Festival 2017) - Amsterdam - 1° giugno 2017.
PREMIO TROISI per NO SMOKING regia di Michelangelo Di Pierro, consegnato la sera del 23 luglio 2017 a Nettuno.

TEATRO:
1970: "UN CIELO DI CAVALLETTE" regia di Ruggero Jacobbi (un soldato). Teatro di corte, via Piacenza 1
1972: "LE CREATURE DI PROTEO" regia di Maria Teresa Albani con M. T. Albani (Martha), Marco Pasquini (Rudolf), Pino Lòrin (Franz), Rino Gaetano (il Prologo). Folk Studio, via Borsi.
1972: "LA COMMEDIA DIVINA" regia di Valentino Orfeo (il compagno Op). Grotte Testaccio.
22 novembre 1972: vince il concorso di ammissione all’Accademia (300 partecipanti 22 ammessi) ed entra alla
ACCADEMIA NAZIONALE D'ARTE DRAMMATICA "SILVIO D'AMICO"
1973: "PINOCCHI... IA" regia di Valentino Orfeo (il grillo parlante). Grotte Testaccio.
1973: "LA MANDRAGOLA" regia di Sergio Ammirata (il prologo e il bel frate). Teatro Quercia del Tasso.
1974: "UNA PARTITA A SCACCHI" regia di Luca Ronconi (pedina del Cavaliere Bianco). Teatro Studio Eleonora Duse. Via Vittoria 6
1974: "IL TEATRO COMICO" di Carlo Goldoni, regia di Giorgio Pressburger (Lelio il poeta)
1974: "FRANCESCA DA RIMINI" regia di Mario Landi con Lydia Alfonsi, Andrea Lala, Ivano Staccioli, Pino Lorin (Giano, lo scudiero)
1975: "LA LOCANDIERA" regia di Willy Moser (Fabrizio)
1976: "LA FIERA DEGLI ASINI COTTI" regia di Andrea Ciullo (il lettore)
1976: "IL POTERE E L'AMBIZIONE" regia di Giacomo Colli (Enrico VI)
1976: "LA FINTA AMMALATA" regia di Angelo Corti (Lelio l'amoroso). Teatro Argentina
1977: "UNA VERITA' PER DON CHISCIOTTE" regia di Piero Patino (Erode, M° Nicola, Pablito)
1977: "LEZIONE DI INGLESE" regia di Fabio Mauri (Operatore)
1977: "ASSASSINIO NELLA CATTEDRALE" regia di Michele Francis (I Tentatore)
2003: "OLTRE IL PASSATO" lettura di brani tratti dal libro di Mario Apice - Palazzo Marini (RM)
2003: "OBLIQUE ARMONIE SULLE ALI DEL TEMPO" lettura di poesie, con Mirella Bordoni, tratte dall'opera di Mario Apice - Teatro Flaiano (RM).
2003: "COLOMBE IN VOLO" testi per la PACE scritti da Alma Daddario, letti da Edoardo Siravo, Fiorenza Marchegiani, Giuseppe Lorin (Poseidone), Mirella Bordoni - Teatro dell'Orologio - Sala Orfeo (RM) –
2005: "L'ARGONAUTA E LA SUA VITA" di Nestor Feliciangeli, con Sara Paoli e Giuseppe Lorin (l'argonauta) - regia dell'autore, coadiuvato da Giuseppe Lorin - Teatro Tordinona -
2007: "NINFALE TERZO" di Pierpaolo Poggi - regia di Giuseppe Lorin (e nel ruolo di l'Uomo) - Teatro Nuovo Colosseo -
2007: “SCARTAFACCIO, LITURGIE PASOLINIANE” di Giuseppe Lorin e Pierpaolo Poggi – regia di Giuseppe Lorin (e nel ruolo di Alberto Moravia). Spalti Castello Orsini, Soriano al Cimino.
2007: "RAYMOND CHANDLER" reading hard boiled - regia di Biagio Proietti (Raymond Chandler) - 4 luglio al FontanonEstate, Gianicolo -
2008: “BENEDICTUS” di Motti Lerner - regia di Vittorio Pavoncello (L’Ambasciatore Americano) – Teatro Lo Spazio -
2009: “CALIGULA, O DE LO IMPOSIBLE” rielaborato da Albert Camus, regia di Gennaro Duccilli – in lingua castigliana – (Cherea, antagonista di Caligola) – tournee in Andalucia –
2010: “CARAVANSERRAGLIO” regia di Gennaro Duccilli, per la Regione Lazio, (Capo Comico, Il fonditore di bottoni, Il Capo ciurma)
2010: “PROTOCOLLO DERSCHOVIZ”, regia di Vittorio Pavoncello, (Resp. delle torture)
2010: “LA DUCHESSA DI AMALFI”, regia di Gennaro Duccilli, (il Cardinale fratello)
2010: "PUNTODIVISTA FILM FESTIVAL", 23 luglio, ore 21,00 - Sarroch (Cagliari): Invitati al "Puntodivista film festival" a parlare di Pier Paolo Pasolini, insieme a Silvio Parrello, «er pecetto» personaggio di «Ragazzi di vita», primo romanzo di Pasolini ambientato nelle borgate romane degli anni Cinquanta. A Parrello si è alternato l’attore Giuseppe Lorin, che ha presentato alcuni aspetti dell’opera e della vita di Pasolini, arricchiti da brani filmici e dall’intervento finale della poetessa Michela Zanarella. 
2011: “JAZZ MACHT FREI”, regia di Vittorio Pavoncello (alla CASA DEL JAZZ il 26 gennaio, per il Giorno della Memoria), (il Superuomo, Nazista, Antonio)
2011: “CALIGOLA”, regia di Gennaro Duccilli, (Cherea)
2011: “IL CLIMA CAMBIA LA MUSICA NO”, regia di Vittorio Pavoncello (Palazzo dei Congressi all’EUR per Più Libri Più Liberi), (I casco verde)
2012: “30 SECONDI D’AMORE” di Aldo De Benedetti, regia di Salvatore Di Mattia (Teatro Agorà), (Gustavo)
2012: “CRISTO O HITLER” di Cesare Zucconi, 26 gen. per il Giorno della Memoria, regia di Vittorio Pavoncello (Discoteca di Stato – Istituto Centrale per i Beni Culturali Sonori e Audiovisivi) (Capo SS)
2012: “I BRADIPI” di Vittorio Pavoncello con Chiara Pavoni e Giuseppe Lorin (performance per appartamento)
2012: “NEVE” di Maxence Fermine, regia di Carmela Colaninno e Federica Fiorillo (Teatro Cassia), (Hoseki)
2013: “NEVE” di Maxence Fermine, regia di Carmela Colaninno e Federica Fiorillo (Teatro Stabile del Giallo), (Hoseki)
2013: "PROCESSO A BABBO NATALE" di Gennaro Francione, regia di Stefano Moretti (Teatro La Cometa 8 e 9 dic./Teatro S. Luigi Guanella 12 dic./Teatro Agorà 20 dic.), (Padre Nicola da Bari)
2014: "L'ESTETICA DELL'OLTRE, TRA POESIA E TEATRO" di Giuseppe Lorin e Michela Zanarella, regia di Giuseppe Lorin per "Scena Sensibile" (Teatro Argot Studio, lunedì 10 marzo), (me stesso)
2014:  "THRILLER, HORROR, GIALLO e... POESIA" di Giuseppe Lorin - reading hard boiled - intermezzo poliziesco, prima della proiezione del film horror "INTERNO 4" messo in scena dall'autore per il Teatro Villa Pamphilj - Scuderie Corsini - il 29 maggio alle ore 18,30 - Villa Pamphilj -  Giuseppe Lorin nel ruolo di Philip Marlowe.
2014: "IL CIBO DELL'ALTRO" con Giuseppe Lorin e Shulamith Orvieto-(Adamo ed Eva)- 26 e 27 luglio Formello - progetto: osteria diffusa - regia: Vittorio Pavoncello
2014: "RUGANTINATE" con Giuseppe Lorin e Chiara Pavoni con incursioni dei menestrelli "Terra Antica"-  27 e 28 settembre Formello - performance per il progetto: osteria diffusa - regia: Vittorio Pavoncello
2014: "LA MIA STORIA TI APPARTIENE" con Giuseppe Lorin, Massimiliano Cutrera, Chiara Pavoni, Vera Beth, Olimpia Ferrara. Musiche M° Filippo Visentin - 3 dicembre - Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194, Roma - regia: Vittorio Pavoncello
2015: “IL DIARIO DI GUSEN” di Aldo Carpi già direttore dell’Accademia di Brera. Letture a cura di Giuseppe Lorin - 27 gennaio, ore 10,30 – Giorno della Memoria presso G.N.A.M (Galleria Nazionale Arte Moderna) – Viale delle Belle Arti, 131 - ROMA - Sala del Mito - Tema: La Shoah dell’Arte - regia: Vittorio Pavoncello
2015: "LA MIA IMMAGINE TI APPARTIENE" piece tratta dal libro "La mia storia ti appartiene" di Silvia Cutrera e Vittorio Pavoncello  con Giuseppe Lorin, Chiara Pavoni, Vera Beth. Musiche M° Filippo Visentin - Roma - Piazza Campitelli, Via Montanara - giovedì 11 giugno ore 17,00 - Sala Santa Rita - regia: Vittorio Pavoncello
2015: "AC'T'ING", esercizi di arte oscena, situazioni teatrali ideate da Marco Maltauro con Giuseppe Lorin nel ruolo di giornalista e critico di arte drammatica, sacerdote del metodo 'mimesico' secondo il maestro Orazio Costa Giovangigli, e le riflessioni astruse e critiche sulla società alla deriva di Pier Paolo Fiorini, con Paila Pavese, Viviana Polic, Roberto Ormanni, Chiara Catalano, Fabio Maffei, Chiara Pavoni, Gianluca Gasbarroni, Giorgia Ciotola, Diego Maiello, Barbara Mazzoni, Andrea Carpiceci, Beatrice Messa, Hanad Scheik, Valentina Innocenti, Giulio Eccher, Roberto Francioni, Paola Lorenzoni, Duska Bisconti, Armando De Ceccon, e tanti altri "a sorpresa".
Ogni lunedì dal 12 ottobre ore 21,00 - Via Giovanni da Castel Bolognese 31 (angolo Via Bernardino Passeri - zona Porta Portese) - Regia: Marco Maltauro
2016: "DEL NON AMORE", letture tratte dalla silloge di Michela Zanarella "Tragicamente rosso" - Roma, 13 giugno, Isola del Cinema, sezione Festival Cinema & Libri.
2016: "TRINACRIME", letture tratte dal romanzo di Alessandro Vizzino - Roma, 25 giugno, Isola del Cinema, sezione Festival Cinema & Libri.
2016: "CHE COSA SONO LE NUVOLE?", dibattito su Pier Paolo Pasolini - Spagna, Tarragona, 15-16-17 luglio, con Silvio Parrello, Michela Zanarella, Giuseppe Lorin. Incontro nel centro culturale de l'Antiga Audiència de la ciutat de Tarragona.
2016: per le CELEBRAZIONI SHAKESPEARIANE: “Sono 400 anni e sembra ieri…” sono lo spirito dell'aria: ARIEL in monologo; da "La Tempesta", atto I scena II.
Ed anche AMLETO nell'atto III fine scena III.
Giovedì 1° dicembre - ore 19 - al Polmone Pulsante in Via Salita del Grillo, 21

RADIO:

1974: RAI RADIO 3 "IL TEATRO COMICO" regia di Giorgio Presburger (Lelio)
1975: RAI RADIO 1 "GIOCHI PER L'ORECCHIO" regia di Marco Gagliardo (il marinaio)
1976: RAI RADIO 2 "QUI RADIO DUE": "Romeo e Giulietta" regia di Luigi Durissi (Romeo)
1976: RAI RADIO 2 "IL DOTTOR ZIVAGO" regia di Vittorio Melloni (Rojan)
1976: RAI RADIO 2 “NARRATORI DEL POPOLO ITALIANO” regia di Marcello Sartarelli (Fogazzaro)
1976: RAI RADIO 1 “PANORAMA DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA” regia di Riccardo Navarra (Fermi)
1977: RAI RADIO 2 "DON MILANI" regia di Ivan Angeli (Paolo)
1978: RAI RADIO 1 "IL PILOTA" regia di Marco Lami (il pilota)
1978: RAI RADIO 2 "MA IO NON LO SAPEVO" regia di Andrea Camilleri (l'avvocato)
1978: RAI RADIO1 "JAZZ 78" regia di Adriano Mazzoletti (il commentatore)
2015: RADIO VATICANA “IL DIARIO DI GUSEN” di Aldo Carpi, regia di Vittorio Pavoncello (Aldo Carpi) http://it.radiovaticana.va/news/2015/11/05/teatro_della_misericordia_il_diario_di_gusen_di_aldo_carpi/1184207
2017: RADIO PUNTO STEREO. Intervista per il libro edito da Alter Ego "Roma, la verità violata". Ha condotto l'intervista Roberta Valeriani.

TELEVISIONE:
1972: RAI 1: Pubblicità CAROSELLO per la "DINAMO/DASH" - La cugina di campagna - con Valeria Valeri, regia di Mauro Severino.
1973: RAI 1: "Romani de Roma" con Mario Scaccia, regia di Piero Panza (venditore di cartoline)
1973: RAI 2: "L'ASSASSINIO DEI FRATELLI ROSSELLI" con Renzo Palmer, regia di Silvio Mastronardi (il giovane partigiano fucilato)
1974: RAI 2: "DALLA VITA DI UN AUTORE" con Arnoldo Foà, regia di Giuliana Berlinguer (l'idraulico Franco)
1976: RAI 2: "IL GAROFANO ROSSO" con Scilla Gabel, Remo Girone, regia di Piero Schivazzappa (Cosimo Gulizia detto Rana)
1976: RAI 1: "IL TRUCCO C'E'" regia di Raffaele Meloni (il mimo)
1976: RAI1: “IL NERO MUOVE” regia di Gianni Serra (Mario, il compagno dagli occhi azzurri)
1977: RAI 2: “STORIE DI PRINCIPI E PRINCIPESSE” – L’Augellin bel verde con Cinzia De Carolis e Pino Lorin – regia di Sergio Tau
2013: EURWEB TV5: "MATTINO CAT" regia di Giovanna D'Urso (il conduttore del talkshow)
2013: EURWEB TV5: "TV5 TG" regia di Giovanna D'Urso (giornalista/lettore TG)
2013: EURWEB TV5: "L'OROSCOPO DI SEU" regia di Giovanna D'Urso (lettore oroscopo)
2015: MEDIASET CAN 5: "STRISCIA LA NOTIZIA" con Mr Neuro - Charlie Gnocchi - intervento su Villa Sciarra - Tempio Isiaco/Cleopatra
2015: GOLD TV - Lazio TV : "LA VOCE DEGLI SCRITTORI", can. 12 per Lazio TV, giovedì 11 giugno ore 20,30. Presentazione del libro postfantastorico "Tra le argille del tempo". Coinvolgimento del Gruppo Storico "CVLTVS DEORVM". Presentatore: Michele De Angelis - Letture a cura di Valentina Ghetti

DOPPIAGGIO:

Giuseppe Lorin si cimenta, con successo, nel parlare vari dialetti, tra cui: il romano, il bolognese, il veneto, il torinese, il napoletano, il pugliese, il calabrese, il siciliano.
Sa dare la cadenza dialettale a tutti gli altri dialetti non nominati sopra.

1973: "L'ORLANDO FURIOSO" regia di Luca Ronconi (un giovane cavaliere)
1975: "DOVE NASCE IL NILO"(6 puntate) regia di Giorgio Moser (Andrea il figlio del regista)
1976: “SVICOLONE”, (dopo il decesso di Mario Pisu, ho dato la voce al tigrotto Svicolone, in dialetto bolognese)
2012: Agenzia Voci: http://www.voiceprofessionalsitaly.com/ Scegli la voce che ti interessa: (Language: Italian ///Gender: Male///Voice Range: 40-59years) Per ascolto, cliccare su altoparlante da 1 a 4 a scelta)

VIDEO YOUTUBE:
(Scrivere su Youtube: Giuseppe Lorin)
http://www.youtube.com/
2008: "Rubrica on web La Mucca Pazza"
2009: "Pesca squalo Tevere" (viral marketing)
2010 - 2011: "Corso di Mimesica"
2012: "Rubrica POESIA VIVA"
2013: "Rubrica POESIA VIVA"
2014: Inno M5S: "Pugni sul tavolo":  https://www.youtube.com/watch?v=MHoxkJzwYso



FOTOROMANZO:
1970: per il periodico "SOGNO" - TI RICORDI DI ME, BARBARA - (Christian)

Corsi di Specializzazione:
1977: L'Accademia Nazionale D'Arte Drammatica Silvio D'Amico lo "presenta" al "National Films Institute di Londra" diretto da Richard Attemborough come uditore straniero e lo iscrive con borsa di studio al XIII corso di regia cinematografica.

1993: Ha partecipato ai seminari per il Master in Cinematografia presso l'A.N.I.C.A..

1994/1995: aggiornamento alle nuove tecnologie Cine-TV con l'Istituto Superiore per la Cinematografia e la Televisione presso la FONOROMA.

2001 (feb/mag): corso di aggiornamento per la "Scrittura Cinematografica" con la Businnes & Communication Network di via di San Nicola da Tolentino, 18. Suoi Insegnanti: Suso Cecchi D’Amico, Age & Scarpelli, Mario Monicelli, ed altri.

Attività di Regista:

REGIE TEATRALI:

1974: "L'OSPITE GRADITO" di Peppino De Filippo. T. Monte Pasubio – Cervignano (UD)
1997: "ALBERTINE O DELLA GELOSIA" di Alma Daddario. T. Stanze Segrete (RM) con Edoardo Siravo, Adriana Ortolani, Patrizia La Fonte, Lucianella Cafagna
2000: "ERO" di Alma Daddario. T. Abaco e Fontanone del Gianicolo (RM) con Silvia Siravo
2001: "PANCRAZIO ovvero della libertà di avere paura" di Alma Daddario – Càvea del Café Notegen (RM) con Edoardo Siravo, Patrizia La Fonte.
2002: "L'ANIMA E LA VOCE storia di un incontro d'amore immaginario tra Edith Piaf e Jacques Brel" di Alma Daddario - Teatro Ridotto del Colosseo (RM) con Giorgina Cantalini e Francesco Martino
2002: "FATTI & MISFATTI DAL CAFE' NOTEGEN" - Teatro Acting School di Porta Portese (RM)
2002: “RITMO SPEZZATO, dedicato a Francis Scott Fitzgerald” – Corte Comunale di Formia/Teatro Spazio Uno - con Edoardo Siravo/Giuseppe Lopresti, Alessandra Fallucchi/Cinzia Villari (con ripresa nel 2003)
2003: "OBLIQUE ARMONIE SULLE ALI DEL TEMPO" spettacolo tratto dalla raccolta poetica di Mario Apice - Teatro Flaiano (RM) - con Mirella Bordoni
2003: "COLOMBE IN VOLO" testi per la PACE scritti da Alma Daddario - Teatro Dell'Orologio (RM) - con Edoardo Siravo, Fiorenza Marchegiani, Mirella Bordoni, Massimiliano Vado, Giuseppe Lorin
2004: “LA SCENA È SERVITA, pasticcio di stili per storie tratte da un mito” da un’idea di Alma Daddario, regia di Giuseppe Lorin – Boscolo Hotel Exedra – con Cinzia Villari, Mirella Bordoni, Alessandra Comerio, Sebastiano Filocamo – prodotto da Cristina Ciferri
2005: "L'ARGONAUTA E LA SUA VITA" di Nestor Feliciangeli - Teatro Tordinona -  con Sara Paoli e Giuseppe Lorin (l'argonauta) - regia di Giuseppe Lorin
2007: "NINFALE TERZO" di Pierpaolo Poggi - regia di Giuseppe Lorin - Teatro Nuovo Colosseo - con : Un uomo, Giuseppe Lorin; Una donna, Tiziana Bergamaschi; Un ragazzino, Matteo Pasquinelli; Danzatore, Federico Frignani; Flautista, Gaia Fantoni - Soggetto musicale: Nicola Sacchelli; Progetto estetico e costumi: Adriana Ruvolo Schipa; Proiezioni a cura dello "Studio MA.NA"
2007: "UNA DOMANDA DI MATRIMONIO?" di Luigi Lunari - regia di Giuseppe Lorin - Teatro Tordinona - con : Tommaso Carratelli e Elena Salvi
2007: "IL DISCORSO DEL CANDIDATO" di Luigi Lunari - regia di Giuseppe Lorin - Teatro Tordinona - con : Tommaso Carratelli, Nicola Garofalo e Caterina Rinaldi
2007: "DALLA SATIRA ALLA TRAGEDIA, QUATTRO SPETTACOLI IN UNA SERATA (da Luigi Lunari attraversando Pierpaolo Poggi per arrivare ad Edgar Allan Poe) - regia di Giuseppe Lorin - Teatro Betti - con Roberto Fazioli, Federico Frignani, Loredana Castrovilli, Nicola Garofalo, Giuseppe Lorin, Cosimo Errico
2007: “SCARTAFACCIO, LITURGIE PASOLINIANE” di Giuseppe Lorin e Pierpaolo Poggi – regia di Giuseppe Lorin, per il IV Festival Pasolini 2007 – Castello Orsini a Soriano nel Cimino - con Tiziana Bergamaschi, Federico Frignani, Paolo Lorimer, Nicola Garofalo, Luigi Puca, Matteo Pasquinelli, Silvio Parrello, Caterina Rinaldi.
2008: "COLOMBE IN VOLO" testi per la PACE (riproposti per il 65° del bombardamento) scritti da Alma Daddario, regia di Giuseppe Lorin – Quartiere San Lorenzo: PIAZZA dell’IMMACOLATA (RM) – con Massimiliano Vado, Tiziana Bergamaschi, Laura Allegrini, Mirella Bordoni, Giuseppe Lorin (Poseidone)
2010: 23 luglio, ore 21,00 - Sarroch (Cagliari): Invitati al "Puntodivista film festival" a parlare di Pier Paolo Pasolini, insieme a Silvio Parrello, «er pecetto» personaggio di «Ragazzi di vita», primo romanzo di Pasolini ambientato nelle borgate romane degli anni Cinquanta. A Parrello si è alternato l’attore Giuseppe Lorin, che ha presentato alcuni aspetti dell’opera e della vita di Pasolini, arricchiti da brani filmici e dall’intervento finale della poetessa Michela Zanarella. 
2010: “RISVEGLIO DI PRIMAVERA IN POESIA, MICHELA ZANARELLA IN RECITAL” di M. Zanarella, regia di Giuseppe Lorin – Teatro Argòt - con Elisabetta De Palo, Chiara Pavoni, Federica Fiorillo, Eleonora Pariante. Accompagnamento musicale a cura del M° Alessandro Moschini.
2012: “MEDITAZIONI AL FEMMINILE” di Michela Zanarella, regia di Giuseppe Lorin – Teatro Agorà – con Chiara Pavoni, Gabriella Arena, Pino Loreti; partecipa Giuseppe Neri. (25 feb.)
2012: “GIOCO D’IDENTITÀ” di Michela Zanarella, regia di Giuseppe Lorin – Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann di Padova per l’ESTATE CARRARESE– con Chiara Pavoni, Marco Palvetti, Matteo Tosi, Giuseppe Lorin e Michela Zanarella. Accompagnamento musicale a cura del M° Paolo Zanarella.
2013: "SULLE ORME DI CHRISTINA DI SVEZIA, Prima ragunaza di Poesia", Teatro Giardino di Villa Doria Pamphilj. Patrocinio del Comune di Roma XVI Municipio, Ambasciata di Svezia, Facciamo Cultura XVI Municipio, Associazione Bel Respiro di Villa Doria Pamphilj. Ideato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella.
2014: "L'ESTETICA DELL'OLTRE, TRA POESIA E TEATRO" di Giuseppe Lorin e Michela Zanarella, regia di Giuseppe Lorin per "Scena Sensibile" (Teatro Argot Studio, lunedì 10 marzo), con Michela Zanarella, Chiara Pavoni, Giulio Eccher, Filippo di Lorenzo, Salvatore Gioncardi, Silvio Parrello e Giuseppe Lorin nel ruolo dell'organizzatore-regista.
2014:  "THRILLER, HORROR, GIALLO e... POESIA" di Giuseppe Lorin - reading hard boiled - intermezzo poliziesco, messo in scena dall'autore per il Teatro Villa Pamphilj - Scuderie Corsini - il 29 maggio alle ore 18,30 - Villa Pamphilj -   con Chiara Pavoni, Michela Zanarella e Giuseppe Lorin nel ruolo di Philip Marlowe. Musiche a cura del M° Luigi Ruffini, in arte Bass Obskure.
2014: "TRAGICAMENTE ROSSO" di Michela Zanarella e Giuseppe Lorin - contro la violenza sulle donne - 9 luglio, ore 21,00 - Isola del Cinema-Isola Tiberina / 25 luglio al Gabriella Ferri / 20 agosto a Nettuno, Piazzetta San Giovanni - Forte Sangallo/Castello di Alessandro VI Borgia / 13 settembre all'Anfiteatro nuovo di Ostia - con Chiara Pavoni. Scenografia NO VIOLENCE-NO VIOLENZA con foto di Michele Simolo.  Musiche a cura del M° Mauro Restivo alla chitarra. Patrocinio di Amnesty International sezione Italia. Prosegue la richiesta di "TRAGICAMENTE ROSSO" ed in tournée il 4 ottobre a Sansepolcro (AR) all'Htl Borgo Palace; il 23 ottobre al Circolo delle Forze Armate via XX Settembre 2; il 25 novembre, ore 17,30 all'Agostiniana di Piazza del Popolo 12 a Roma ospite della manifestazione artistico-culturale "Festival Internazionale d'Arte"; sempre il 25 novembre, ore 21,00 al Teatro Ghione in via delle Fornaci, 37 "TRAGICAMENTE ROSSO" è ospite della manifestazione "Donne d'amore"; "TRAGICAMENTE ROSSO" è ospite della manifestazione Babilonia Recital al Teatro Comunale Gioacchino Rossini di Pesaro il 13 dicembre; "TRAGICAMENTE ROSSO" il 20 dicembre è ospite della manifestazione indiana Pink Sari al Dubai Café in via Tiburtina 1421 a Roma. "TRAGICAMENTE ROSSO", la poesia di Michela Zanarella a conclusione dell'omonimo monologo è stato interpretato in hindi da Chiara Pavoni in sari rosa. Una serata tra colori e ritmi indiani. "TRAGICAMENTE ROSSO" è atteso ad Asolo al Teatro Eleonora Duse; Udine Teatro Comunale; Padova Teatro Verdi; Cerveteri Teatro Comunale; ......................................................................
2014: "FRAGILE VITA, dedicato a Chiara Insidioso Monda" di Michela Zanarella (Teatro dell'Orologio) 24 novembre, ore 21,30 - lettura drammatizzata con Chiara Pavoni, Maria Lo Moro, Marco Bersaglini, Matteo Pasquinelli, Michela Zanarella. Voce fuori campo e regia a cura di Giuseppe Lorin. Musiche a cura del M° Mauro Restivo alla chitarra. Adriana Palmisano ha cantato "Fragile vita" di Michela Zanarella. Patrocinio di Amnesty International sezione Italia.
2014: "FRAGILE VITA, dedicato a Chiara Insidioso Monda" di Michela Zanarella (Teatro Agorà) (con sostituzione di due elementi) 15 dicembre, ore 21,00 - lettura drammatizzata con Chiara Pavoni, Diana Iaconetti, Marco Bersaglini, Matteo Pasquinelli, Michela Zanarella. Voce fuori campo e regia a cura di Giuseppe Lorin. Musiche a cura del M° Mauro Restivo alla chitarra. Carolina Gentile ha cantato "Fragile vita" di Michela Zanarella. Patrocinio di Amnesty International sezione Italia.
2015: "Io Gesù ebreo di Betlemme" di Vittorio Pavoncello (Museo di Palazzo Braschi), 3 gennaio, due rappresentazioni: ore 17,30 e ore 21,00. Interpreti: Sebastiano Vinci, Arianna Ninchi, Giuseppe Alagna e con la partecipazione straordinaria di Badara Seck. Assistente alla regia Giuseppe Lorin - regia di Vittorio Pavoncello.
2015: "TRAGICAMENTE ROSSO", sabato 14 marzo ore 21,00 è nella manifestazione Tutti insieme per le donne al Teatro San Luigi Guanella, Via Girolamo Savonarola 36, Roma; monologo per Chiara Pavoni scritto da Michela Zanarella, con musiche originali eseguite alla chitarra dal M° Mauro Restivo. Regia di Giuseppe Lorin
2015: "TRAGICAMENTE ROSSO", venerdì 20 marzo ore 21,00 è nel Festival Teatro Donne LA SCENA SENSIBILE 2015 XXI Edizione della rassegna di teatro e letteratura al femminile ideata e curata da Serena Grandicelli. Tragicamente rosso è al Teatro Argot, Via Natale del Grande 27, Roma; monologo per Chiara Pavoni scritto da Michela Zanarella, con musiche originali eseguite alla chitarra dal M° Mauro Restivo. Regia di Giuseppe Lorin
2015: "PRIMA RAGUNANZA DI NARRATIVA BREVE", Cascina del Bel Respiro, antica vaccheria di Villa Doria Pamphilj. Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, Comune di Roma capitale XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Associazione di Promozione Sociale "Le Ragunanze", Magic BlueRay. Ideato, organizzato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella - Domenica 10 maggio.
2015: "SECONDA RAGUNANZA DI POESIA", Cascina del Bel Respiro, antica vaccheria di Villa Doria Pamphilj. Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, Comune di Roma capitale XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Associazione di Promozione Sociale "Le Ragunanze", Magic BlueRay. Ideato, organizzato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella - Domenica 18 ottobre.
2015: "IL MIO NOME E' FREELANCE", rappresentato nell'Aula magna valdese, Via Pietro Cossa 40 (Piazza Cavour - Roma) in occasione del XIV Premio Italia Diritti Umani. Monologo scritto da Michela Zanarella e interpretato da Chiara Pavoni.
2016: "TERZA RAGUNANZA DI POESIA & NARRATIVA", Cascina del Bel Respiro, antica vaccheria di Villa Doria Pamphilj. Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, Comune di Roma capitale XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Associazione di Promozione Sociale "Le Ragunanze", Magic BlueRay, Golem informazione. Ideato, organizzato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella
2017: ""ROMA, LA VERITA' VIOLATA", Alter Ego Edizioni Danilo Bultrini - Performance postfantastorica con i veri personaggi del libro: Roberto Ormanni e Holly, Fiorella Cappelli, Ettore Farrauto, Noureldeen A. M. Abdallah, Chiara K Pavoni, Maria Elisa Dinelli, Mauro Restivo, Roberto Francioni, Silvio Parrello, Michela Zanarella, Giuseppe Lorin è Otto. Performance inserita nell'evento Algoritmi di Vittorio Pavoncello: www.insiemeperilbenecomune.org - 1° aprile al TEATRO IN SCATOLA, ore 17,30 performance del romanzo postfantastorico
2017: "CLAUDIO LO STRANIERO" di Giuseppe Lorin - da maggio a dicembre in teatri, anfiteatri e castrum romani. Con: Corrado Solari, Paolo Matteucci, Michela Zanarella, Chiara Pavoni & Bruna Antonelli, Anna Carnevalini. Musiche a cura del M° Mauro Restivo. Regia di Giuseppe Lorin. Collaborazione Cvltvs Deorvm Ostia Antica: Stefania Sanna e Sergio Bux.
2017: "QUARTA RAGUNANZA DI POESIA & FOTOGRAFIA", Cascina del Bel Respiro, antica vaccheria di Villa Doria Pamphilj. Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, Comune di Roma capitale XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Associazione di Promozione Sociale "Le Ragunanze", Magic BlueRay, Golem informazione. Ideato, organizzato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella. Domenica 28 maggio 2017.
2017: "Totò... a prescindere" di Lucia Marchi. Gennaro Momo, Giulio Eccher, Giovanna Cappuccio diretti da Giuseppe Lorin (prove in corso). Debutto previsto per il mese di Novembre 2017. A cinquant'anni dalla morte del principe Antonio De Curtis.


REGIE CINEMATOGRAFICHE:

HA REALIZZATO, IN HI8:
nel 1994:

CORTOMETRAGGI:"L'uomo, la macchina... il tempo" di 3'
"Verbòpolis" di 20'
"Lo zainetto" di 7'
"Fascino" di 7'
"I bari" di 7'
nel 1996:
"Equilibrio Variabile" di 30'

nel 1995:
LUNGOMETRAGGI:
"SULLE ORME DI PAOLINA", con riversamento in pollice, 86'. Consulenza storica del Prof. Antonio Spinosa.
Il film venne selezionato tra 120 VHS vincendo, nella sezione "Panorama", il Festival Donne in Corto, a Formello nel giugno del 1995. E' stato giudicato da "Cinema d'Oggi" come l'evento di primavera in Hi8.
In cartellone per un mese all'AZZURRO SCIPIONI ed un altro mese all'AZZURRO MELIES.
A Torino per la rassegna "CINEMA GIOVANI".

REGIA” ed ORGANIZZAZIONE di EVENTI VARI:
1998, 29 giugno, Castel Sant'Angelo: presentazione del quotidiano "AVVENIMENTI ULTIME NOTIZIE", Giuseppe Lorin mette in scena "La cronaca raccontata a colori" nell'ambito della manifestazione "Invito alla lettura", moderatore: Michele Gambino.
Per tutto il 1999 e il 2000 organizza e coordina letture drammaturgiche per l'attività del Centro Internazionale Alberto Moravia, in Via del Falco, diretto da Dacia Maraini.
2000 - 2001: Organizza il I CORSO DI SCRITTURA CREATIVA dell’Antica Fucina dello Scrittore presso il Café Notegen
2001 - 2002: Organizza il II CORSO DI SCRITTURA CREATIVA dell’Antica Fucina dello Scrittore
2002 - 2003: Organizza il III CORSO DI SCRITTURA CREATIVA dell’Antica Fucina dello Scrittore
2010: evento “RISVEGLIO DI PRIMAVERA IN POESIA, MICHELA ZANARELLA IN RECITAL” di M. Zanarella, regia di Giuseppe Lorin – Teatro Argòt -
2010: "PUNTODIVISTA FILM FESTIVAL", 23 luglio, ore 21,00 - Sarroch (Cagliari): Invitati al "Puntodivista film festival" a parlare di Pier Paolo Pasolini, insieme a Silvio Parrello, «er pecetto» personaggio di «Ragazzi di vita», primo romanzo di Pasolini ambientato nelle borgate romane degli anni Cinquanta. A Parrello si è alternato l’attore Giuseppe Lorin, che ha presentato alcuni aspetti dell’opera e della vita di Pasolini, arricchiti da brani filmici e dall’intervento finale della poetessa Michela Zanarella. 
2011: Presentazione di libri in vari Caffè Letterari e Librerie
2012: Presentazione libro di Michela Zanarella “MEDITAZIONI AL FEMMINILE”, regia di Giuseppe Lorin – Teatro Agorà –
2012: evento “GIOCO D’IDENTITÀ” di Michela Zanarella, regia di Giuseppe Lorin – per l’ESTATE CARRARESE 2012 – Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann a Padova –
2013: evento "Prima Ragunaza di Poesia: sulle orme di Christina di Svezia" Teatro Giardino di Villa Doria Pamphilj. Patrocinio del Comune di Roma XVI Municipio, Ambasciata di Svezia, Facciamo Cultura XVI Municipio, Associazione Bel Respiro di Villa Doria Pamphilj. Ideato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella.
2013: 27 novembre, ore 17,00 - evento "Sull'Amicizia, l'Amore e la Penna Stilografica qual messagger d'intenti", ideato, diretto e moderato da Giuseppe Lorin; con Rosario Sorrentino, neurologo; Michela Zanarella, poetessa; Giuseppe Neri, scrittore, giornalista già direttore delle tre reti radio RAI. Evento presso la storica Biblioteca Vallicelliana nel Salone Borromini - Piazza della Chiesa Nuova, Roma.
2014: evento "Seconda Ragunaza di Poesia: sulle orme di Christina di Svezia" Location: Antica vaccheria dei principi Pamphilj. Patrocinio del Comune di Roma XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Facciamo Cultura XII Municipio, Associazione Bel Respiro di Villa Doria Pamphilj.
Ideato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella.
2016: evento "Terza Ragunaza di Poesia & Narrativa: sulle orme di Christina di Svezia" Location: Antica vaccheria dei principi Pamphilj. Patrocinio del Comune di Roma XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Facciamo Cultura XII Municipio, Associazione Bel Respiro di Villa Doria Pamphilj.
Ideato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella.
2017: evento "Quarta Ragunaza di Poesia & Fotografia: sulle orme di Christina di Svezia" Location: Antica vaccheria dei principi Pamphilj. Patrocinio del Comune di Roma XII Municipio, Ambasciata di Svezia, Facciamo Cultura XII Municipio, Associazione Bel Respiro di Villa Doria Pamphilj.
Ideato e diretto da Giuseppe Lorin con la partecipazione di Michela Zanarella.

GIUSMIK UFFICIO STAMPA:

2007: Ufficio Stampa di www.spiritusfestival.it
2010: Uff. Stampa per “Napoli Milionaria”, reg. Mario Antinolfi
2010: Uff. Stampa per “Binari Paralleli”, reg. Bernardo De Bernardis
2011: Uff. Stampa per “La Partita”, reg. Antonio Serrano
2012: Uff. Stampa per “Meditazioni al Femminile”- presentaz. Libro – di Michela Zanarella
2013: Uff. Stampa per evento alla Biblioteca Vallicelliana ""Sull'Amicizia, l'Amore e la Penna Stilografica qual messagger d'intenti", anche reg. & moderatore

PREMI:

1971, sabato 20 novembre: Vincitore del IV TROFEO POETICO "LA CAPITALE"
1972, 5 febbraio: Premio OSPITE D'ONORE del Clash Club di Via Mameli, 27
2004, maggio: Premio SCHEGGE D’AUTORE come migliore attore protagonista
2009, 20 settembre: Premio POESIA ROMANTICA, diploma di merito per la poesia “Pensiero erotico”
2009, aprile: Premio CITTÀ DI TORVAJANICA come migliore attore Teatrale, Conduttore e lettore di vari Salotti Letterari
2011, Rende 17 dicembre: Premio Ospite d’Onore del PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “Arte Solidale tra Musica & Memoria”, ideato da Anna Laura Cittadino.
2012, Roma, 15 maggio: Premio Teatro Cassia - Roma Capitale – Municipio Roma XX – Per i meriti artistici e la grande passione interpretativa
2012, Morano Calabro, 23 settembre: Ospite d'Onore per l'evento "Orizzonti Di - versi" ideato da Mario De Rosa per la VI Rassegna di Poesie d'Autore presso l'Auditorium Comunale.
2013, Rende 20 aprile: Premio Speciale targa d'argento per il saggio su Isabella Morra, pubblicato nel n° 42 della rivista ORIZZONTI, Aletti editore. Ha consegnato il premio la Presidente dell'Ass.ne GueCi, Anna Laura Cittadino.
2013, Roma 21 dicembre: Premio Letterario "IL VULCANO" 2° classificato per le opere letterarie MANUALE DI DIZIONE con prefazione di Corrado Calabrò e contributi di Dacia Maraini e del libro-denuncia DA MONTEVERDE AL MARE con prefazione del principe Jonathan Doria Pamphilj, edito dalla David and Matthaus Edizioni Letterarie. Il Premio si è svolto presso la Galleria di Grotta Celoni, Via Casilina, 1665.
2014, Nettuno, mercoledì 20 agosto, per la regia e la scrittura di "Tragicamente rosso", medaglia PHOTOFESTIVAL "Attraverso le pieghe del tempo" Edizione 2014, consegnata da Lisa Bernardini e dall'Assessore alle politiche culturali di Nettuno.
2014, Roma, Aula Magna Valdese, 15 ottobre, la Free Lance International Press, Presidente Virgilio Violo, consegna la targa d'argento per la gentile partecipazione al PREMIO ITALIA DIRITTI UMANI 2014.
2015, domenica 10 maggio, Roma, Villa Pamphilj - cascinale del bel respiro - Targa dei patrocini di Riconoscimento per l'organizzazione e gentile collaborazione alla selezione per la I Ragunanza di "Narrativa Breve 2015" (Consiglio Regionale Lazio, Roma Capitale XII Municipio, Ambasciata di Svezia)
2015, domenica 7 giugno, Roma, c/o Nostra Signora di Czestochowa: "Premio Internazionale San Francesco - San Francesco International Award XX Anniversario" Nomination "Artista di Pace" a Giuseppe Lorin per la regia di "Tragicamente rosso" 

ATTIVITÀ DI SCENEGGIATORE:

Dal 1992 al 1997 ha fatto parte del "Gruppo Leo Benvenuti" nella sede dell'A.N.A.C. (Associazione Nazionale Autori Cinematografici) per la Scrittura Cinematografica e con l’approvazione di Leo Benvenuti ha scritto le seguenti sceneggiature:

1992: "Quella Casa Sugli Alberi": un'amicizia, una storia a Roma e dintorni

1993: è nominato membro dell'A.N.A.C. dopo la presentazione di Leo Benvenuti e Michele Conforti al Comitato Esecutivo dell'Associazione presieduto da Citto Maselli.

1993: "Sulle Orme Di Paolina": una Roma misteriosa per la riabilitazione di Paolina Bonaparte

1994: "La Signora Della Luna": una barbona per scelta in una Roma materna

1994: Ha partecipato al corso sulle tecniche di scrittura del "romanzo poliziesco", condotto da Massimo Felisatti e Lucio Battistrada con la "Associazione Fabula".

1995: "Scambio Di Persona": un giovane sequestrato nella propria villa in una Roma indifferente

1996 "Il Castello In Cima Al Tetto": i sentimenti di un lavavetri egiziano in una Roma al massimo del degrado.

2001: Aggiornamento per la Scrittura Cinematografica presso la B&C Comunication con Suso Cecchi D'Amico, Mario Monicelli, Age, Ennio Moricone, Dario Argento, ed altri docenti

2001: "Progetto Proust": il sogno non realizzato di Ennio Flaiano, Luchino Visconti, Suso Cecchi D'Amico. Un'intervista evidenzia la gelosia tra Marcel Proust e Albertine.


Attività di insegnante:
Insegna la magia dell’interpretazione con il Metodo Mimesico” presso scuole ed Accademie di Arte Drammatica e Cinematografica.
Alcune lezioni sono registrate su YouTube

Attività di scrittore:

Giuseppe Lorin è l’autore di:

MANUALE DI DIZIONE con prefazione di Corrado Calabrò e Dacia Maraini.
Il Manuale è nel catalogo delle Biblioteche più prestigiose dello Stato Italiano dalla Biblioteca e Museo Teatrale del Burcardo alla Casa dei Teatri, dall’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi, la Discoteca di Stato, alla Casa dell’Attore di Genova. Nicola Pesce Editore/Tespi

DA MONTEVERDE AL MARE - IL VALORE CULTURALE E ARTISTICO DI UN'AREA STORICA DI ROMA: la storia della zona del XII Municipio nel quartiere gianicolense in un giro turistico con un abbraccio alle zone limitrofe… ed una fuga verso il mare
con prefazione di Jonathan Doria Pamphilj

http://www.lafeltrinelli.it/products/9788898410149/Da_Monteverdi_al_mare/Lorin_Giuseppe.html

"TRA LE ARGILLE DEL TEMPO": 
è il primo romanzo postfantastorico: epicentro della storia vera narrata è Roma. Il romanzo evidenzia la fragilità delle esistenze e delle architetture dell'uomo  da esse vissute, fragili come l'argilla che si sfalda. E' un viaggio sia nel passato che nel presente; la realtà è descritta e raccontata nel rispetto della verità. Un viaggio che si concretizza nel presente e che dà indicazioni sugli eventi prossimi futuri. Il romanzo, nuovo nel suo genere, racchiude episodi di esistenze che nel tempo si consumano come argilla se non vengono ricordate nello specifico.
 
http://www.opinione.it/cultura/2015/06/13/de-angelis_cultura-13-06.aspx


"ROMA, I SEGRETI DEGLI ANTICHI LUOGHI": 
...si racconta la fantastica storia di Roma e dei suoi più nascosti angoli intrisi di magia attraverso personaggi, aneddoti e luoghi che rispecchiano, pur nella fantasia, l’autenticità narrativa.

Il risultato è un libro avvincente, che parla di sotterranei, antichi codici e Templari, che affascina il lettore con le sue meraviglie e lo tiene con il fiato sospeso fino al sorprendente finale.

Partendo dal romanzo Tra le argille del tempo, edizione precedente di questa opera, si è proceduto a una rivisitazione e un miglioramento della stessa che oggi si appresta ad arrivare in libreria, con una copertina completamente nuova. 

 "ROMA, LA VERITA' VIOLATA": 
...si racconta la storia e gli intrighi dei personaggi di Roma nell'autenticità narrativa.
E' un libro avvincente, che pur contemplando i due libri precedenti: "Tra le argille del tempo" e "Roma, i segreti degli antichi luoghi" si discosta da questi per il fascino di alcuni personaggi che promettono nuove ed intriganti avventure al pari di un'autentica fiction "televisiva", mantenendo sempre un sorprendente finale. Alter Ego edizioni

"TRANSTIBERIM, TRASTEVERE, IL MONDO DELL'OLTRETOMBA": 
è la storia nel dettaglio di tutta la sponda destra del Tevere da Monte Antenne al Vaticano, da Montemario a Monteverde, da Santa Maria in fons olei al Gianicolo, dalla Magliana a Portus fino ai campi di sale dell'Impero Romano. Il libro è anche tradotto in tedesco ed in inglese. Bibliotheka edizioni

"DOSSIER ISABELLA MORRA": 
è la storia della giovane poetessa del XVI secolo uccisa dai fratelli. Il libro ha la prefazione di Dante Maffia e inediti di Dacia Maraini, Michela Zanarella, Corrado Calabrò, Marcella Continanza, Vittorio Pavoncello, Antonella Radogna. TerreSommerse Edizioni



(I libri saranno in vendita presso le maggiori librerie o potranno essere richiesti direttamente on-line)

_______________________________________________________

COSA DICONO DI LUI
(Notizie tratte dalle critiche dei suoi lavori)

LA PROVINCIA di Como (giov. 11 settembre 1975) : - PINO LORIN: GIOVANE ATTORE CHE STA BRUCIANDO LE TAPPE - di Marcella Continanza Garfì (è una pagina di intervista, con foto)

LA SETTIMANA A ROMA (ven.12/gio.18 marzo 1976): - CINEMA e TEATRO - di Aldo Majolini: ...La sua attività nel campo della prosa spazia dal teatro tradizionale alle compagnie d'avanguardia e di sperimentazione. Attore giovanissimo ma preparato e multiforme, Pino Lorin si è diplomato all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico".

LA SETTIMANA A ROMA (ven.4/gio.10 giugno 1976): - SAGGIO DI RECITAZIONE DEL 3° ANNO DELL'ACCADEMIA NAZIONALE D'ARTE DRAMMATICA "SILVIO D'AMICO" - di Aldo Majolini: ...Particolarmente positive le prove di Pino Lòrin, specie nel ruolo di ENRICO VI .....Eccellente il coordinamento di Giacomo Colli.

NUOVO CINEMA EUROPEO - anno II n° 7 - Luglio 1976:... Pino Lòrin è una delle giovani promesse del cinema italiano.

AVANTI ! (ven. 12 nov.1976) - TRAGEDIE DELLA STORIA RIEVOCATE ALLA TV - di Carlo Scaringi:...si nota l'interpretazione del giovane e bravo attore Pino Lòrin nel ruolo di Cosimo Gulizia detto rana.

LA REPUBBLICA (sab.19 apr.1997) - I TURBAMENTI DI ALBERTINE - di Rodolfo Di Giammarco: ...con montaggio dei frammenti ad opera di Giuseppe Lorin che calibra palpitazioni, incontri, flash culminanti in ardori senza pace.... giustamente riprodotta coi ritmi di guaches teatrali.

AVVENIMENTI (9 apr. 1997) - ALBERTINE E LA GELOSIA - di Arianna Voto: ... La regia di Giuseppe Lorin restituisce, esaltandola, la sua duplice esperienza cinematografica e di psicologo: sfruttando lo spazio immaginario e labirintico di Stanze Segrete, crea piani diversi e giustapposti, flashback, rimandi, in un gioco continuo di specchi.

IL GIORNALE D'ITALIA (merc. 16 aprile 1997) - PROUST RIVIVE NELLE STANZE SEGRETE - di Alessia Giovannini: ...Da parte sua, la regia di Lorin utilizza ogni anfratto, ogni ombra, proietta sulle pareti dipinti impressionistici e dona alle figure quei tratti di evanescenza propri di un ricordo.

IL TEMPO (sab. 26 apr. 1997) - NELLA CAMERA SEGRETA DI PROUST - di Cristina Armeni: ...La pièce scorre rapida grazie alla regia cinematografica di Giuseppe Lorin che mette a frutto, con astuzia e abilità l'esiguità dello spazio scenico articolato su due piani, con la proiezione di immagini visibili ovunque con l'uso di specchi. I tagli di luce, il sottofondo musicale... contribuiscono a creare un'atmosfera rarefatta, suggeriscono stati d'animo e situazioni.

IL MESSAGGERO (merc. 14 feb. 1998) - PROUST, AMORE E MORTE SUL FILO DELLA MEMORIA - di Renato Minore: ...Il salottino multiplo delle "Stanze segrete" permette una scansione musicale e drammaturgicamente compatta del testo grazie al sapiente montaggio scenico del regista Giuseppe Lorin.

IL BORGHESE (1998) - ALBERTINE, QUANTO SEI BELLO - di Giorgio Albertazzi: ...Ridurre per la scena Albertine non è una impresa facile anzi è decisamente ardua ma sia la Daddario sia Giuseppe Lorin sono riusciti a farci assaporare le sottigliezze psicologiche, i bisbigli, le ombre, i ricordi di Marcel Proust.

SIPARIO (maggio 1998) - ALBERTINE O DELLA GELOSIA - di Angelo Pizzuto: ...Lo spettacolo di Alma Daddario e Giuseppe Lorin ha il fascino discreto e sensibile di una lanterna magica già dischiusa, con sapiente uso di luci e di specchi, alla magia del cinema. Ovvero alla maggiore invenzione, paradossalmente post-proustiana, di mitizzazione e imbalsamazione del tempo: quale forse era, inconsciamente, l'estrema volontà di Proust.

MEZZOEURO settimanale di informazione regionale, Cosenza (sabato 9 marzo 2013) - L'attore Giuseppe Lorin incontra i versi di Isabella Morra, una donna di confine - di Lucia De Cicco (è una pagina di intervista con foto)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.